Nel Quotidiano

Tutto quanto accade

Photo by o on Pexels.com

Riaperte le frontiere Usa ai viaggiatori stranieri vaccinati

Erano stati circa 1,6 milioni gli italiani che prima della pandemia nel 2019 si sono recati in Usa

Riaprono le frontiere Usa ai viaggiatori stranieri in regola con le vaccinazioni anti Covid. Gli Stati Uniti infatti prevedono di allentare le restrizioni di viaggio a partire da novembre. Così ha deciso lunedì la Casa Bianca, attenuando una serie di divieti che avevano iniziato a suscitare rabbia in Europa.

Le nuove regole prevedono che tutti i cittadini stranieri che arrivano negli Stati Uniti dimostrino di essere completamente vaccinati e questo consentirà a migliaia di cittadini stranieri con famiglie negli Stati Uniti di ritrovarsi .
Il Financial Times è stato il primo a riportare la notizia. Per contenere la diffusione del virus, gli Usa prevedono altre misura come test, tracciamento dei contatti e mascheramento.

I cittadini stranieri completamente vaccinati e i cittadini americani che tornano negli Stati Uniti dall’estero dovranno sottoporsi a un test Covid-19 prima della partenza entro tre giorni dal volo e mostrare la prova di un risultato negativo prima dell’imbarco.

Erano stati circa 1,6 milioni gli italiani che prima della pandemia nel 2019 si sono recati in Usa. Un miglioramento delle relazioni che spinge anche al ritorno dei 4,4 milioni di turisti americani in Italia nell’anno prima della pandemia. Nel primo semestre del 2021 sono stati appena 78mila gli statunitensi in Italia dopo che lo scorso anno (sottolinea la Coldiretti) si era già registrato un drastico taglio dell’88% dei viaggiatori Usa in Italia per effetto della pandemia.

#usa, #greenpass, #vaccino, #frontiere, #aperte

RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: