Nel Quotidiano

Tutto quanto accade

LA VARIANTE “MU” RESISTE AGLI ANTICORPI

Variante Mu resiste agli anticorpi di chi ha avuto il Covid e a quelli vaccinati

Francesco Broccolo

Una ricerca coordinata dall’Università giapponese di Kyoto ha scoperto che la variante Mu, identificata per la prima volta in Colombia nel gennaio 2021, presente in 39 Paesi è altamente resistenti sia agli anticorpi generati dall’infezione naturale con il virus originario, quello di Wuhan, sia a quella indotti dai vaccini.

In particolare si è osservato che la variante Mu è 12,4 volte più resistente rispetto ai sieri dei convalescenti e 7,5 volte rispetto a quelli degli individui vaccinati. Gli esperimenti che hanno permesso di giungere a queste conclusioni sono stati condotti utilizzando la tecnica degli pseudovirus, spiega il virologo Francesco Broccolo, dell‘Università di Milano Bicocca. «E’ stata cioè utilizzata solo la proteina Spike della variante Mu e delle altre varianti con le quali è stata confrontata. In questo modo si evita di utilizzare il virus intero, che sarebbe pericoloso», ha osservato l’esperto.

#covid, #variante, #anticorpi, #mu

RSS
Follow by Email
Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: